Aggiornamento Accademia MBA

Visto che me lo avete chiesto sotto al post precedente, torno oggi con un breve post di aggiornamento su quello che io e le mie compagne stiamo facendo al corso.

Sarà un post ricco di foto e povero di spiegazioni, in verità, perché non c’è molto da dire – anzi, ce ne sarebbe moltissimo, e perciò sarebbe troppo prolisso e noioso. Le immagini sono sicuramente più immediate.Continua a leggere…

Annunci

*Old Cosmetic Pie* #LushLovWomen: Lush + Løv Organic festeggiano la donna con una collaborazione fruttata, sostenibile e… golosissima!

*Questo post fa parte di una serie che chiamerò “Old Cosmetic Pie”: sono articoli che sono già apparsi sul compianto, omonimo blog di Blogger, che ho voluto recuperare perché significativi o di valore (principalmente sentimentale, lo riconosco).*  

Oggi voglio riproporvi questo articolo, pubblicato in occasione dell’evento Lush e Løv Organic per la Festa della Donna, perché parla di due delle mie cose preferite al mondo: i prodotti per il bagno di Lush e i the/tisane.

Ciao bellezze,

torno con un post che mi fa davvero piacere scrivere:

Ieri sono stata all’evento, tenutosi nella Bottega Lush di Via Torino 42, Milano, in collaborazione con il brand francese Løv Organic per la celebrazione della festa della donna.


Tutti conosciamo Lush, ma per chi fosse una novizia del mondo beauty, ecco le informazioni salienti: brand inglese nato nel 1995, produce e vende nei propri negozi, chiamati botteghe, cosmetici freschi, fatti a mano e con una consistente percentuale di ingredienti di origine naturale (in special modo frutta e verdura), biologici, o provenienti da commercio equo e solidale.

Per non parlare della loro sostenibilità: gli imballaggi, se presenti, sono provenienti da materiale riciclato al 100%, ma la maggior parte dei prodotti sono privi di confezione e/o allo stato solido.

Ultimo, ma non ultimo: i prodotti Lush sono Cruelty-free.

Løv Organic è un brand francese (ma di ispirazione scandinava) che condivide la stessa filosofia di Lush: offre una vasta gamma di miscele naturali – the, infusi, tisane – prodotte al 100% con piante biologiche, di prima qualità e dagli effetti benefici: antiossidanti, energizzanti, rilassanti…

Løv Organic condivide con Lush anche la sostenibilità: le loro miscele sono vendute in due formati:

–  in lattine di metallo colorate, piacevolissime alla vista, ma soprattutto riutilizzabili: possono essere ricaricate, riducendo al minimo lo spreco di materiali, e possono anche essere riciclate.

– in bustine fatte di fibre di mais, prive di colla o di punti metallici.

Anche i loro packaging di carta/cartone sono certificati provenienti da foreste sostenibili.

La Boutique Løv Organic si trova in Via Victor Hugo 3, Milano.

Piccola curiosità: la parola løv significa foglia!

Ma parliamo dell’evento vero e proprio: cosa è successo ieri?

I due marchi hanno proposto a me e alle altre persone invitate una favolosa degustazione di una selezione di the e tisane a tema rose e frutti rossi, accompagnate da bellissimi – ma soprattutto buonissimi! – cupcakes al lampone, al mirtillo e alla rosa (chi indovina su quale mi sono buttata io? In verità li avrei mangiati tutti, ma pareva un po’ brutto, no?), e in concomitanza la presentazione di una selezione di prodotti Lush contenenti gli stessi ingredienti, rose e frutti rossi.

Il tutto per spiegarci la filosofia che sta dietro questi prodotti e celebrare con una coccola piacevole la festa della donna.

Un colpo d’occhio niente male.

Il mio preferito: The bianco, The verde, Rooibos, pezzetti di mango, anans e albicocca, aroma naturale di pesca. Che ve lo dico a fare?
Ibisco, rosa canina, frutti di bosco.

Gli infusi e i cupcakes erano davvero buonissimi, e nell’aria aleggiava un profumo paradisiaco.

Un angolino delle meraviglie.

Tutti i prodotti sul tavolo si potevano toccare e annusare liberamente. Abbiamo anche assistito ad alcune dimostrazioni: sono state sciolte nell’acqua dapprima la Coccola da bagno Flutti di Bosco, che colora l’acqua di un fucsia spettacolare e fa tanta schiuma, poi la Bomba da bagno A More, che rilascia un bel colore viola una volta disciolta e contiene… una sorpresina, e infine la Bomba da bagno M’ama Non M’ama, che contiene sette boccioli di rosa e ne ha anche tutto il profumo.

M’ama non M’ama sciolta in acqua.

Alla fine del pomeriggio, giunto il momento di andare (dovevo correre a prendere il treno, altrimenti sarei rimasta a rompere le scatole), le gentilissime organizzatrici mi hanno anche fatto dono di un graditissimo omaggio: 4 bustine dei 4 infusi presentati per l’occasione, e una Coccola da bagno alla rosa e limone, Buonanotte Fiorellino, che è già entrata in azione… Sono una grande appassionata delle Bombe e Coccole da bagno, ne compro in quantità industriale 🙂

Ringrazio ancora tantissimo Giorgia e Maria dell’Ufficio Stampa Lush per avermi invitata a partecipare – era la prima volta che venivo ufficialmente invitata ad un evento, mi sono quasi commossa – e anche Alessandro di Løv Organic, soprattutto per i preziosi consigli sul the bianco e sulle infusioni!

È stato davvero un pomeriggio piacevolissimo.

Vorreste vivere anche voi un’esperienza come questa?

Ebbene, se oggi, 7 marzo, siete in giro per Milano, dalle h. 13:00 alle h. 18:00 il doppio appuntamento è nella Bottega Lush di Via Torino 42, dove il personale di Løv Organic vi proporrà la degustazione delle 4 tisane biologiche, e nella Boutique Løv Organic di Via Victor Hugo 3, dove il personale Lush effettuerà la presentazione di bombe da bagno, spumanti e olii da massaggio a base di rosa e frutti rossi.

E, se partecipate, ricordatevi di condividere le vostre foto sui social con l’hashtag ufficiale #LushLovWomen !

Accademia di trucco MBA – Making Beauty Academy, a.k.a. il motivo per cui sono scomparsa – di nuovo.

Ho riaperto il blog ormai un mese fa e, shame on me, sono apparsi fino ad ora solo due post, di cui uno copiato pari pari dal vecchio blog.

Torno con questo post perché mi sembra doveroso farvi sapere che fine ho fatto ( “E sticazzi“, direte voi): mi sono iscritta all’accademia MBA, un corso annuale per diventare make-up artist, e dal 20 ottobre sto seguendo giornalmente i corsi.

Una scelta per certi versi difficile – ho lasciato il lavoro per inseguire la mia idea, ma per altri naturale conseguenza del percorso breve che avevo fatto nel 2014, sempre presso MBA, che mi aveva lasciato con la voglia di fare della mia passione per trucchi e affini un lavoro.

Quelle che vedrete di seguito sono immagini di lavori che ho fatto durante le lezioni, sono i primissimi e quindi sono ancora tutti molto imprecisi e pieni di difetti, ma sono tutti miei bimbi, e io livogliobbbbene. Ringrazio le mie compagne di corso che mi hanno dato il permesso di pubblicare pezzetti delle loro facce/corpi 🙂

IMG_20151028_133402 IMG_20151030_123848 IMG_20151030_123915 IMG_20151107_111419 IMG_20151108_191756 IMG_20151109_132753 IMG_20151110_134328IMG_20151110_134336

Il bilancio di queste tre settimane è positivo, molto positivo, anche se per forza di cose il cambiamento mi ha disorientata non poco: la mia vita di prima mi sembra lontanissima, e quella che conduco ora non mi è ancora familiare al 100%. Però mi scopro felice, quando mi soffermo a pensarci, e questo per me vuol dire che nel bene e nel male ho fatto la scelta giusta.

Comunque in queste settimane ho capito anche come organizzarmi i tempi per tutto quanto, quindi da oggi tornerò di nuovo attiva con il blog e più attiva con la Pagina Facebook.

Ditemi anche se vi interessa che io ogni tanto vi racconti qualcosa, o se vi può interessare un post che contenga foto come queste: cercherò di attrezzarmi per soddisfare le vostre richieste!

A Cosmetic Pie compie 4 anni… e cambia vita!

Credits http://www.lauracastelletti.it/index.php/mi-stavo-scordando-il-suo-compleanno/
Credits http://www.lauracastelletti.it/index.php/mi-stavo-scordando-il-suo-compleanno/

Esattamente 4 anni fa, pubblicavo il mio primo articolo (molto simile a questo) sul mio neonato blog di Blogger – chiamato, con estrema originalità, A Cosmetic Pie.

Per varie vicissitudini, non da ultima l’entrata in vigore della legge sui Cookies e la Privacy a giugno di quest’anno, il blog è stato messo offline.

Invece di modificare il vecchio A Cosmetic Pie, ho deciso che avevo bisogno di un cambiamento e di novità, così… eccomi qua.

Sono eccitata come una bambina e penso – e spero – che questa nuova faccia/vestito/vita di A Cosmetic Pie vi piaccia e mi dia tante soddisfazioni.

Buon compleanno a me (noi).