I’m feeling… Like a Book: La Storia Infinita feat. Book Cover Inspiration by Cherry Diamond Lips

13493-received_m_mid_1414145134326_a5381ccb6f0c16ff17_0

“I’m Feeling” è il nome che abbiamo scelto per la nostra collaborazione, che origina dalla voglia di confrontarci ed esprimere noi stesse.

Questo gioco nasce dall’unione di quattro diverse personalità: Michela di Miki in the Pink Land, Patrizia di LA is my Dream, Jessica di Cherry Diamond Lips Makeup e, ovviamente, me medesima.

I’m Feeling vedrà l’alternarsi di ispirazioni, interpretazioni e stati d’animo, che avranno come protagonisti epoche, personaggi, moda, festività e qualsiasi cosa faccia nascere in noi la voglia di sperimentare e divertirci.
 
Speriamo che il nostro progetto vi piaccia, che ci farete compagnia in questo percorso e che possa essere per noi un modo di imparare l’una dall’altra.
Nello scegliere il tema di questo mese, abbiamo deciso di rifarci alla rubrica “Book Cover Inspiration” di Jess: si sceglie un libro, e ci si ispira alla sua copertina per creare un look che ne contenga i colori e/o le figure.
La mia scelta non poteva che essere una e una sola: ho tanti libri che posso dire “preferiti”, per tantissimi motivi, ma se penso a quello che più mi ha fatto sognare, sperare, partecipare, immedesimarmi – e così via, la risposta è una sola e risponde al titolo de
LA STORIA INFINITA di M. Ende.
Se la scelta del libro è stata immediata, altrettanto non lo è stata quella del look: per farvi un’idea, le copertine del libro sono queste. Non avevo obiettivamente molto a cui ispirarmi, e per questo libro volevo fare qualcosa di bello, nei limiti del possibile.
Allora ho avuto un’illuminazione: nella storia raccontata ne La Storia Infinita, esiste un libro che si intitola La Storia Infinita, ed è così descritto:
“La copertina era di seta color rubino cupo e luccicava mentre [Bastiano] la rigirava di qua e di là. […] Quando tornò a osservare la copertina, ci scoprì sopra due serpenti, uno scuro e l’altro chiaro, che si mordevano la coda, formando così un ovale. E in questo ovale c’era il titolo, in strani caratteri: La Storia Infinita.
Detto, fatto:
SONY DSC

Questo è il risultato. Mi sono ispirata alla lettera a quello che dice il libro: color rubino cupo, che luccica se colpito dalla luce. Ho volutamente mantenuto un look monocromatico, perché l’unico colore menzionato è appunto il rubino.
Per dare ancora di più il senso di “luccicanza”, ho voluto aggiungere sugli occhi un punto luce argento luminoso, a contrasto, e un bel gloss sulle labbra.
SONY DSC
SONY DSC
Peròcosì manca qualcosa, per rappresentare in toto La Storia Infinita fittizia: i due serpenti che si mordono la coda. E, dato che la metanarrativa all’interno dell’opera di Ende è onnipresente, ho voluto fare del – passatemi il termine – metatrucco: il medaglione d’oro che rappresenta l’Infanta Imperatrice di Fantàsia porta inciso lo stesso simbolo che compare sulla copertina del nostro libro color rubino: due serpenti, uno chiaro e l’altro scuro, che si mordono la coda formando un ovale.
Proprio così ho scelto di rappresentarli, all’interno di un ovale dorato che faccia le veci del medaglione.
SONY DSC
I serpenti mi lasciano un po’ a desiderare: non tanto per la forma, perché il loro essere contorti è voluto (se avessi disegnato i loro corpi solo arcuati ma “dritti” sarebbero stati molto finti), ma per l’esecuzione: non avevo strumenti abbastanza piccoli per ricreare bene contorni e dettagli, e in più non ci vedo benissimo. Combinazione fatale, su cui dovrò lavorare, almeno per realizzare i trucchi su me stessa.
Nel complesso, però, sono soddisfatta del trucco in sé, mi sembra un insieme armonioso, anche se come al solito non riesco a fotografarne l’intensità: per chiarirvela, vi posto qui sotto una foto veritiera di come veniva percepito il trucco dai miei occhi:
14853069_1198756826837928_6369743831398799178_o
Facce sceme ne abbiamo?
SONY DSC

 

I prodotti principali che ho utilizzato per questo trucco sono:

  • Ombretti Nabla: Mimesis, Daphne 2, Grenadine, Aphrodite, Camelot, Petra;
  • Ombretti Sleek: Horizon dalla palette Sunset;
  • Eyeliner: Make Up Forever Aqua Liner n. 11;
  • Punto luce all’angolo interno dell’occhio: colore in crema argento dalla 12 Flash Color Case di Make Up For Ever;
  • Rossetto più chiaro sulle labbra e sopracciglia: Colour Pop Ultra Matte Lips in Avenue;
  • Rossetto più scuro: OCC Lip Tar Matte in Black Dahlia.

E ora come sempre vi lascio alle anteprime dei look realizzati dalle mie bravissime colleghe, per leggere i relativi post vi basterà cliccare sui loro nomi in didascalia:

wp-1477853579131.jpeg
Patri
wp-1477853644307.jpeg
Miki
wp-1477853727138.jpeg
Jess

Come sempre, vi ricordo che potete seguirci sui vari social con l’hashtag #ImFeeling e vi do appuntamento al prossimo mese!

Advertisements

14 pensieri su “I’m feeling… Like a Book: La Storia Infinita feat. Book Cover Inspiration by Cherry Diamond Lips

  1. Arrivo sul tuo blog, dopo averti vista nell’anteprima del post da Jess. Non appena ho letto che avevi ricreato un trucco ispirato alla Storia Infinita mi sono fiondata qui come un razzo 🙂 Come potrai intuire anche per me, è il mio libro preferito. Letto da bambina e riletto negli anni a seguire. Il libro che più sento mio. Scusa la divagazione. Mi piace moltissimo la tua interpretazione e la scelta di riprendere la copertina color rubino. Ho una predilezione per queste tonalità e il tuo trucco lo indosserei tranquillamente nel quotidiano. Mi piace molto la scelta di inserire la punta d’argento.
    Mi piace molto anche il disegno dei serpenti, rende bene l’idea dell’Auryn e si armonizza con il trucco. Io avrei avuto non poche difficoltà nel disegnare i serpenti 🙂 Concludendo il mio papiro. Bellissima idea, stupenda la realizzazione e anche tu.

    Mi piace

    • Grazie, mi commuovo. Anche io l’ho letto per la prima volta da piccola, a 12 anni, grazie alla prof. di lettere che me l’aveva assegnato come lettura estiva. Da allora lo rileggo almeno un paio di volte l’anno – se non di più, la mia copia è ridotta davvero in uno stato pietoso, e mi piace ogni volta di più.
      Quindi immagina quanto mi fai contenta quando mi dici che ti piace il mio trucco ❤

      Mi piace

  2. Selli quanto sei strafichissima in rosso! Stai da dio con questo colore… fossi in te penserei di farmi sempre le sopracciglia rosse!
    Mi piace moltissimo il makeup che hai creato… non è stato facile immagino, trovare il giusto soggetto, ma devo dire che il ragionamento che hai fatto lo ha reso ancora più bello. Bravissima e bellissima come sempre ❤
    Il libro non l'ho mai letto (e non ho mai visto nemmeno il libro), ma mi sono senz'altro incuriosita. Poi ti dirò cosa ne penso!

    Mi piace

    • Ma grazie Jess! ❤
      Sai che stavo pensando anche io di farmi sempre le sopracciglia colorate? Magari con un colore più simile ai capelli, tipo vorrei provare Mimesis di Nabla. Magari non sembra nemmeno tanto finto!
      Il libro devi leggerlo assolutamente, del film puoi fare tranquillamente a meno perché è proprio un NO, a mio parere. Ma mi dirai poi cosa ne pensi!

      Mi piace

  3. Mi piace tantissimo, sarà che da piccola ho visto e rivisto il film che mi sono immedesimata in un secondo, devo obbligatoriamente munirmi di libro, e mi chiedo per quale assurdo motivo in tutto questo tempo io non l’ho mai letto.
    Stupendo Selli!!!

    Mi piace

    • Ecco Patri, ti prego leggi il libro perché è proprio un altro mondo! Quel film non rende per nulla giustizia all’universo complesso e fantastico che viene descritto sulla pagina! Devi poi assolutamente dirmi come l’hai trovato.

      Mi piace

  4. oddio ci sono cresciuta con la storia infinita!! ❤ il trucco e' bellissimo e soprattutto le labbra sono magnetiche! mi piace anche la tua interpretazione dell'auryn che dev'essere stato difficilissimo da fare in fronte!! ora scappo a rileggermi il libro che sono passati troppi anni! ❤

    Mi piace

    • Oh che bello Alice, un’altra appassionata di questo libro magnifico ❤ grazie per i complimenti… E comunque anche a me, dopo aver realizzato il trucco, è venuta voglia di andare a rileggerlo 😁

      Mi piace

  5. Non era facile eppure ci sei riuscita in maniera spettacolare! Ho adorato la spiegazione e mi sono venuti i brividi a leggerla ed a rivivere i ricordi di una storia meravigliosa.
    Io ho visto prima il film, ero così piccola, e per giorni ho girato per casa con le collane di mia madre poggiate sulla fronte come l’Imperatrice.
    Il trucco è splendido, intenso ed armonioso e rende perfettamente l’idea.

    Mi piace

    • Mi ti immagino piccola Miki, a giocare all’Infanta Imperatrice! 🙂 Comunque certo, se non hai letto il libro, il film è molto bello, io però me lo sono “rovinato” perché come sempre ho letto prima il libro e, anzi, per anni dopo la prima lettura non ho saputo dell’esistenza del film.
      E grazie per tutti i complimenti ❤

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...