I’m feeling… Like a Book: La Storia Infinita feat. Book Cover Inspiration by Cherry Diamond Lips

13493-received_m_mid_1414145134326_a5381ccb6f0c16ff17_0

“I’m Feeling” è il nome che abbiamo scelto per la nostra collaborazione, che origina dalla voglia di confrontarci ed esprimere noi stesse.

Questo gioco nasce dall’unione di quattro diverse personalità: Michela di Miki in the Pink Land, Patrizia di LA is my Dream, Jessica di Cherry Diamond Lips Makeup e, ovviamente, me medesima.

I’m Feeling vedrà l’alternarsi di ispirazioni, interpretazioni e stati d’animo, che avranno come protagonisti epoche, personaggi, moda, festività e qualsiasi cosa faccia nascere in noi la voglia di sperimentare e divertirci.
 
Speriamo che il nostro progetto vi piaccia, che ci farete compagnia in questo percorso e che possa essere per noi un modo di imparare l’una dall’altra.
Nello scegliere il tema di questo mese, abbiamo deciso di rifarci alla rubrica “Book Cover Inspiration” di Jess: si sceglie un libro, e ci si ispira alla sua copertina per creare un look che ne contenga i colori e/o le figure.
La mia scelta non poteva che essere una e una sola: ho tanti libri che posso dire “preferiti”, per tantissimi motivi, ma se penso a quello che più mi ha fatto sognare, sperare, partecipare, immedesimarmi – e così via, la risposta è una sola e risponde al titolo de
LA STORIA INFINITA di M. Ende.
Se la scelta del libro è stata immediata, altrettanto non lo è stata quella del look: per farvi un’idea, le copertine del libro sono queste. Non avevo obiettivamente molto a cui ispirarmi, e per questo libro volevo fare qualcosa di bello, nei limiti del possibile.
Allora ho avuto un’illuminazione: nella storia raccontata ne La Storia Infinita, esiste un libro che si intitola La Storia Infinita, ed è così descritto:
“La copertina era di seta color rubino cupo e luccicava mentre [Bastiano] la rigirava di qua e di là. […] Quando tornò a osservare la copertina, ci scoprì sopra due serpenti, uno scuro e l’altro chiaro, che si mordevano la coda, formando così un ovale. E in questo ovale c’era il titolo, in strani caratteri: La Storia Infinita.
Detto, fatto:
SONY DSC

Continua a leggere…