Review: Nabla Cosmetics Diva Crime Lipstick – Balkis

Mentre tutta la blogosfera è in fermento per l’uscita dei nuovi ombretti in crema di Nabla, io arrivo, con moooooolta calma, per parlarvi d’amore.

Più precisamente, dell’amore tra me e Balkis, uno dei due rossetti Diva Crime usciti quest’estate con la collezione Butterfly Valley.

14365130152611

Per quanto riguarda il colore, la Casa lo definisce come un “Neutro nocciola rosato, Matte”. Io davvero non saprei dirlo meglio di così: è un rossetto marroncino con una componente di rosa al suo interno. Su di me, è parecchio marrone e trovo che tiri fuori anche una componente mattone. A me piace molto come mi sta, ma comprendo che non a tutte questo colore doni, quindi da questo punto di vista pensateci bene prima di acquistarlo e, se nei dintorni di casa vostra c’è una bioprofumeria che tiene Nabla, vi consiglio di fare un giro per swatcharlo – se lo trovate, dato che è sold-out da parecchio.

Fatemi un applauso perché, in tre foto di swatch, sono riuscita a far venir fuori tre colori diversi, yay! Colpa come sempre della pessima luce di casa mia, chevvelodicoaffà. Prometto che nella prossima vita, quando sarò una blogger megafiga, avrò anche un angolo e delle apparecchiature decenti per fare bene le foto. Crediamoci.

In ogni caso, la foto in cui il colore di Balkis è più simile a come appare vedendomi dal vivo è sicuramente quella del faccione intero.

14365129338491
Swatch w/ luce naturale diffusa

 

14365128001581
Swatch w/ luce naturale diffusa

14365126900181

Passando invece a parlare della consistenza e della stesura, non posso che dire mirabilia di questo rossetto: è cremoso, facile da stendere, non sbava anche se non ha una base di matita sotto – il che è facile con me, è una cosa che nella vita di tutti i giorni faccio pochissimo – e ha un bel colore pieno già dalla prima passata. Con due passate il colore si intensifica e risulta ancora più pieno. Quando si asciuga sulle labbra lo si percepisce, ma la texture risulta sempre confortevole e mai troppo secca o fastidiosa.

Il finish è descritto come matte, ma io personalmente trovo che sia un matte atipico: anche se si asciuga sulle labbra, rimane comunque un po’ luminoso, il che per me è un plus perché mi piace molto come effetto. Se cercate un rossetto super-super-mat (a mo’ di tinte Anastasia Beverly Hills, Colourpop e simili), bene, non è questo il caso.

1436851068859
Dopo tre ore, un piatto di pasta al ragù, svariati bicchieri d’acqua e un gelato.

Ultimo aspetto da considerare: la durata. Personalmente lo trovo fenomenale. Su di me pochissimi rossetti resistono più di 3-4 ore,se mangio o bevo poi non ne parliamo. Questo, invece, ha resistito ad una giornata di lavoro di 9 ore e, in una Padova con 39 gradi alle 20:00, ha resistito per 3 ore (solo perché poi sono tornata in hotel e l’ho struccato) e ad un pasto comprensivo di ragù e gelato. Ovviamente, come potete constatare guardando la foto, non era come appena messo, ma il colore c’era ed era comunque uniforme e visibile: un risultato che davvero pochi dei rossetti del mio stash raggiungono.

Insomma, la conclusione di questa mia recensione è: se questo rossetto è sempre sold-out sul sito, c’è un motivo valido. Se per caso lo vedeste in bioprofumeria o sul sito, non fatevelo scappare, perché merita davvero.

L’avete? L’avete provato? Questo colore vi piace, oppure per nulla?

Annunci

7 pensieri su “Review: Nabla Cosmetics Diva Crime Lipstick – Balkis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...